Your message was sent successfully

I nostri

Chef

Il Ristorante Carignano, per volontà della nuova impronta data dalla quarta generazione, si apre alla città diventando non più solo il ristorante del Grand Hotel Sitea, ma il ristorante di tutti.

Fabrizio Tesse e Marco Miglioli, Chef stellati Michelin, da veri artigiani della cucina vogliono trasmettere sapori riconosciuti, che tutti noi abbiamo nella nostra memoria, partendo dalla selezione delle materie prime, proposte però in una nuova veste e diversi abbinamenti. Innovazione e tradizione, perché si innova, si recupera e si evolve una tradizione antica adattandola alle sfide, alle conquiste e alle esigenze dei nostri tempi.

team-member-img
Director

Fabrizio Tesse

Classe 1978 milanese di nascita, si è formato alla scuola alberghiera di Arona. Inizia la sua carriera proprio ad Arona presso la “Taverna del Pittore” che in quegli anni poteva vantare una stella Michelin, dove impara la disciplina di brigata e le regole fondamentali per l’organizzazione del lavoro di gruppo. Questa esperienza segna una svolta nella sua vita da cuoco inducendolo a tentare nuove esperienze per potersi migliorare. Passa poi a Trecate al “Caffè Groppi” . Dopo una breve esperienza come chef all’Hotel La Bussola di Novara, ritorna al Caffè Groppi con lo chef Fabio Barbaglini, dove ritrova lo storico staff e grazie alla loro intesa ed alla voglia di affermarsi riescono a conquistare la prima stella Michelin. Dopo un’esperienza formativa ed illuminante in Spagna torna in Italia, nella sua Liguria: prima ad Arma di Taggia al ristorante La Conchiglia e successivamente ai Balzi Rossi di Ventimiglia. L’arrivo a Villa Crespi di Orta San Giulio segna il suo ritorno in Piemonte, dove la sua fantasia può prendere forma, e grazie al sostegno dello chef Antonino Cannavacciuolo, generoso padrone di casa che lo definisce, un purosangue nato per cucinare. Vi rimane per 8 anni come sous-chef. Da marzo 2012 è chef presso la Locanda di Orta dove, da vero artigiano gourmet, può esprimere liberamente quelli che ama definire i suoi “codici di gusto” e osare nuovi abbinamenti. Da Febbraio 2017 è, oltre che alla locanda di Orta, anche chef presso il Ristorante Carignano a Torino, dove unisce con sapienza innovazione e tradizione.

team-member-img
Hotel manager

Ruggero Rolando

Classe 1967, si diploma all’Istituto Alberghiero “Giulio Pastore” di Varallo Sesia nel 1984 e inizia subito una lunga ed importante esperienza nei migliori ristoranti europei: Venezia, Madonna di Campiglio, Sestriere, Punta Ala, Portofino, Parigi, Londra, Saint Moritz fino ad approdare nel 2003 al Grand Hotel Sitea. Chef di grande esperienza, appassionato e generoso è l’anima della brigata. Maestro instancabile, mette quotidianamente la sua sapienza a disposizione di stagisti e apprendisti. Grande appassionato di arte e di storia, ha riscoperto nel tempo le ricette della tradizione piemontese – da ricordare che a Torino solo al Carignano per anni si poteva degustare la salsa comodino. Entrare nella sua cucina non è solo un’esperienza gastronomica, ma anche una vera e propria lezione di storia: mentre si diletta tra lasagnette e quaglie, ti racconta che il carpaccio è nato a Venezia all’Harrys bar, proprio perchè vicino a quel bar sorge una chiesa decorata con dipinti di Carpaccio dal colore rosso acceso; o che i cappelletti rappresentano l’ombelico di venere e quelli veri devono essere 8 in cucchiaio perché 8 sono i desideri dello chef che li ha creati.

team-member-img
Sous Chef

Francesco Polimeni

Classe 1997, ha conseguito il Diploma di istruzione secondaria superiore presso il Liceo Scientifico “M. Guerrisi” di Cittanova (RC).  Subito dopo decide di coltivare fattivamente la sua passione per la cucina, che era cresciuta nel  corso degli anni.
Ha frequentato la Scuola professionale di cucina “Chef Academy” di Terni e, previo superamento dell’esame finale, acquisendo la qualifica professionale.
In seguito ha avuto l’opportunità di svolgere un periodo di stage presso La Locanda di Orta, in Orta  San Giulio (NO), sotto la sapiente guida dello chef Fabrizio Tesse, Stella Michelin. Ha lavorato poi presso La Locanda di Orta per un periodo di tempo come aiuto cuoco per poi spostarsi al Grand Hotel Sitea di Torino. Qui ha avuto la possibilità di formarsi prima al Bistrot “Carlo e Camillo” con lo Chef Ruggero Rolando e poi presso il Ristorante Carignano, Ruolo che ricopre tutt’ora come Sous Chef di Fabrizio Tesse.